imagealt

Un tatuaggio per ricordare un'amica che non c'è più

Un tratto di inchiostro per ricordare un'amica che non c'è più. Un segno indelebile per dirle: sarai sempre con me, anche se non ci sei più. Questo il significato del tatuaggio che uno dei compagni di classe di Jessica Bregolisse (1988-2003) si è fatto realizzare sul proprio petto. Sono passati più di diciotto anni da quando Jessica, alunna delle scuole di Costacciaro, e quell'anno impegnata nella prima classe del liceo scientifico "Casimiri" di Gualdo Tadino, se ne andò all'ospedale Bambin Gesù a causa di una malattia rarissima, lasciando tutti nel più profondo dolore. Quel disegno, la stella che legge il libro, con la scritta "M'illumino d'inchiostro", Jessica lo aveva realizzato tre anni prima, quando frequentava la prima media. Era stato scelto per diventare il logo della istituenda Biblioteca "a stella". Un logo che ancora campeggia nella sala insegnanti della scuola secondaria di Costacciaro. Un logo che, ora, sarà sempre con il suo amico e compagno di classe: pur vivendo lontano, è come se la avesse idealmente sempre con sé. Come l'abbiamo anche noi che abbiamo avuto modo di conoscerla, apprezzarla, volerle bene e, anche a distanza di quasi vent'anni, ricordarla come se fosse ancora con noi. Ma nei nostri cuori lo è e lo sarà sempre. Grazie anche a questo gesto così carico di affetto.
Ciao, Jessica. E grazie al suo amico sincero...